Storia professionale

Pioniere in Italia della consulenza finanziaria. A soli 19 anni,  subito dopo la maturità classica, nell’autunno del 1988, dopo un breve periodo di formazione, ho iniziato l’attività di consulente finanziario per finanziarmi gli studi. Così, ho conquistato sin da subito la mia autonomia finanziaria: ricordo che dopo appena sei mesi di lavoro ero riuscito a comprarmi la mia prima auto. La mitica FIAT126.

Mi sono laureato in Tecniche della Comunicazione con una tesi in Retorica su «Gli accordi: come crearli nella sollecitazione al pubblico risparmio». Ho svolto un percorso di studi sperimentale e personalizzato, focalizzato a sviluppare  le mie risorse e far crescere le mie competenze professionali.

Già a 19 anni avevo una visione ed un progetto di vita molto forte e chiaro. Ho investito in un percorso di studi sperimentale e personalizzato per coltivare la mia crescita umana e professionale, per allenarmi ad una mentalità flessibile e strategica, sviluppando competenze tecniche e pratiche con lo scopo di svolgere sempre meglio il mio lavoro quotidiano di consulente finanziario. Ho coltivato  i miei talenti personali e il mio modo di gestire il lavoro, legando esperienza e studio universitario. Ho così acquisito delle abilità strategiche con cui programmare il lavoro e potermi prendere cura con successo degli interessi dei miei clienti che di solito sono diventati negli anni miei amici personali e fan. Dopo la laurea, è diventato sempre più il cardine della mia vita  il detto che “non si finisce mai di imparare.”

Dal 1988 ad oggi mi sono dedicato con passione e dedizione allo studio in modo permanente ed all’attività di consulente finanziario, contribuendo all’affermarsi di questa professione, che è diventata tra i cardini del sistema bancario, economico e finanziario italiano, per le sue qualità intrinseche e per il suo valore universalmente condiviso e riconosciuto.

Il lavoro, la mia passione più grande. Quest’anno festeggio 31 anni di attività professionale!